Piante da frutto: ecco come coltivarle in città

Raccogli i tuoi frutti in vaso

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

25/10/2022

Tempo di lettura stimato circa 4 minuti

Non hai un giardino ma ti piacerebbe tenere degli alberi da frutto? In terrazzo e in balcone si possono tenere piante da frutto in vaso: sfrutti il loro potenziale decorativo, le osservi mentre scandiscono le stagioni e, poi, hai la soddisfazione di raccogliere la tua frutta sul balcone. Oggi vediamo che alberi da frutto tenere in terrazzo e come coltivarli.

Come scegliere le piante da frutto in vaso

Scegli alberi da frutto resistenti, adatti al clima del luogo in cui abiti: ad esempio il melo vive bene al freddo, mentre il limone preferisce il caldo. Valuta quante e quali piante da frutto in vaso puoi disporre a seconda delle dimensioni del terrazzo/balcone e del peso che è in grado di sostenere.

Tieni conto di come saranno da adulte, con l’accortezza di mantenere una certa distanza tra l’una e l’altra. Considera l’esposizione al sole, l’ombra e la circolazione d’aria necessarie, così che ciascuna pianta goda delle migliori condizioni per vivere. Considera anche se la zona è battuta da venti forti.

Gli alberi da frutto da piantare in terrazzo possono essere piante nane o standard. Le piante da frutto nane in commercio possono essere il risultato di una selezione (geneticamente piccole) o di innesti (piante standard innestate su portainnesti nanizzanti). In ogni caso, per dare frutti devono essere in grado di autoimpollinarsi, altrimenti prevedi più esemplari delle varietà giuste. Al contrario di quanto suggerisce il nome, le piante da frutto nane producono frutti con dimensioni e caratteristiche identiche a quelle dei frutti normali.

Un tipo particolare di piante su portainnesto nanizzante sono gli alberi da frutto colonnari, che in pratica fruttificano lungo il tronco. Vengono infatti allevati (potati) in modo che sviluppino piccoli rami produttivi inseriti direttamente sul tronco. Prima di essere piante ornamentali e da tenere in terrazzo, per la loro praticità di gestione gli alberi da frutto colonnari vengono usati nella frutticoltura intensiva.

Ecco alcune piante da frutto in vaso per il tuo terrazzo. A prescindere quali scegli, in vivaio prima di acquistarle assicurati che siano in buona salute:

  • Piante da frutto nane: ciliegio, mandorlo, melo, pero, pesco, susino.

  • Alberi da frutto colonnari: ciliegio, melo, pero, susino.

  • Altre piante per il tuo minifrutteto da terrazzo: kiwi, limone, melograno, vite da tavola, ma anche fragole e frutti di bosco (come lamponi e ribes) che apprezzano i punti più ombreggiati del balcone.

Alcune piante da frutto in vaso, come la vite, hanno bisogno di un sostegno: ecco come realizzare un traliccio fai da te.

Abbiamo accennato al fatto che le piante da frutto nane possono essere ottenute tramite innesto: qui trovi un approfondimento più generale sugli innesti degli alberi da frutto.

Come coltivare gli alberi da frutto in terrazzo

In linea di massima le piante da frutto adatte al terrazzo sono piuttosto semplici da gestire. Se ognuna va trattata in base alle sue specificità, alcune regole base valgono per tutte. All’impianto scegli un vaso robusto di misure adeguate e con fori per lo scolo dell’acqua, quindi coprine il fondo con uno strato di argilla espansa. La terra per riempire il vaso deve mantenersi ben drenata, così che non si crei ristagno d’acqua, ma allo stesso tempo deve trattenere l’umidità: può andare bene un terriccio composto da terra, torba e, se possibile, compost maturo.

Via via che la pianta cresce, quando in superficie noti che le radici si sono infittite, sostituisci il contenitore con uno più capiente. Il rinvaso va fatto quando la pianta è in riposo vegetativo e la temperatura non è né troppo bassa né alta, quindi a fine autunno o prima dell’arrivo della primavera. Approfitta del rinvaso per cambiare il terriccio.

La fertilizzazione serve a rifornire il terriccio stesso di sostanze nutritive almeno 2 volte all’anno, in primavera e in autunno. Puoi usare del compost o del concime per alberi da frutto.

Regola le annaffiature secondo la stagione: più frequenti d’estate, all’occorrenza (se il terriccio è asciutto) nei periodi più freddi.

Con un minimo di potatura mantieni la chioma in ordine ed elimini i rami in sovrappiù che ostacolano il passaggio di luce e aria nella chioma: considera che comunque le piante nane hanno una crescita lenta e ridotta.

Monitora lo stato di salute del tuo minifrutteto in modo da intervenire per tempo. Possono essere sufficienti del verderame contro le malattie fungine e degli antiparassitari a base di sostanze d’origine naturale o principi attivi vegetali, come il macerato d’ortica che è efficace contro un buon numero di parassiti comuni (ne abbiamo parlato a proposito dei trattamenti naturali per curare l’orto).

Con l’arrivo della brutta stagione proteggi dal freddo le piante da frutto in vaso. Puoi spostarle all’interno, pacciamare, coprire le chiome: è uno dei tipici lavori da fare in giardino d’inverno. La pacciamatura serve anche a mantenere umida la terra dei vasi, sia d’estate che d’inverno: basta del compost autoprodotto con una compostiera da balcone. Qui trovi degli approfondimenti sulla pacciamatura e sul compost fai da te.

L’attrezzatura necessaria per gli alberi da frutto da terrazzo è minima e tutta manuale. Nel caso volessi cimentarti con un frutteto standard, da impiantare in campagna o in un pezzo di giardino, conviene dotarsi di strumenti appropriati. Dalla motozappa per lavorare il terreno alla motocarriola per trasportare i carichi, dal decespugliatore al trattorino e al trinciaerba per pulire l’area, dalla motosega per potare all’atomizzatore per applicare gli antiparassitari.

Bisogna rimodulare anche l’abbigliamento protettivo: se in terrazzo possono bastare guanti da lavoro e occhiali protettivi, nel frutteto va adeguato agli attrezzi che adoperi (da taglio, con parti in movimento etc.).

Sul tema frutteto qui trovi i nostri suggerimenti per fare un frutteto e scegliere il trattorino per sfalciarne gli interfilari.

Articoli correlati

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

25/11/2022

Come pulire la grondaia di casa in sicurezza

Lavora da terra o usando la scala al minimo

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

25/11/2022

I trucchi per coltivare la zucca con successo

Facile, produttiva, golosa

Leggi tutto

Novità catalogo / News Prodotti

16/11/2022

Atomizzatore AM 163

Una soluzione unica per diverse tipologie di trattamenti.

Leggi tutto

Vuoi un buono sconto di 10€?

Iscrivendoti alla newsletter ricevi subito il tuo regalo di benvenuto e rimani aggiornato con:

Ti invitiamo a visionare l’ Informativa Privacy art. 13 GDPR sul trattamento dei dati personali.
  • Il consenso è necessario per il ricevimento della newsletter.