Come trasformare il soffiatore in atomizzatore: uno strumento per la disinfestazione

Difendi le tue piante dai parassiti

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

25/01/2022

Tempo di lettura stimato circa 2 minuti

Con il kit di trasformazione da soffiatore ad atomizzatore, il soffiatore a spalla BV 163 Oleo-Mac in pochi minuti diventa un atomizzatore per applicare trattamenti alle piante. Ecco come fare:

  • Stacca dal soffiatore tutti i tubi, i cinghiaggi e l’imbottitura.
  • Sostituisci gli antivibranti del soffiatore con quelli del kit.
  • Monta i cinghiaggi del kit atomizzatore per soffiatore.
  • Togli dalla chiocciola la griglia di protezione della girante, monta il giunto di trasmissione della pompa e fissa il gruppo protezione/pompa/tubi.
  • Estrai la maniglia e il tappo del soffiatore.
  • Monta il supporto per il serbatoio dei trattamenti, quindi sovrapponi il diaframma completo di guarnizione.
  • Connetti il tubo dei liquidi al supporto per il serbatoio.
  • Fissa i semicollari al serbatoio e posizionalo nell’alloggiamento della maniglia.
  • Unisci l’altra estremità del tubo dei liquidi al filtro, poi avvita il tappo del serbatoio.
  • Collega il supporto per il serbatoio e il gruppo protezione/pompa/tubi con i 2 tubi per i liquidi tramite gli appositi raccordi.
  • Rimonta i tubi di soffiaggio del soffiatore.
  • Assicura il tubo dei liquidi al tubo di soffiaggio tramite la fascetta sul gomito.
  • Fissa il rubinetto dei liquidi all’impugnatura del soffiatore-atomizzatore e collegalo al tubo dei liquidi.
  • Posiziona il diffusore sulla punta del tubo di lancio del soffiatore-atomizzatore.
  • Collega il tubo dei liquidi da 60 cm, in dotazione nel kit, al rubinetto e alla valvola dosatrice del diffusore.

Ora il soffiatore-atomizzatore è pronto per somministrare alle piante vari tipi di trattamento, a base di sostanze di sintesi o naturali, tra cui:

  • Antiparassitari (anticrittogamici, insetticidi etc.)
  • Repellenti
  • Concimi fogliari
  • Corroboranti naturali come la propoli
  • Diserbanti

Se preferisci una nebulizzazione più fine (usando anche meno prodotto), inserisci il filtro ULV nel diffusore, quindi collega i 2 tubi dei liquidi da 25 cm, inclusi nel kit di trasformazione da soffiatore ad atomizzatore, al rubinetto e alla valvola dosatrice tramite l’apposito filtro liquidi.

Se vuoi utilizzare il soffiatore-atomizzatore anche per trattamenti in polvere, sarà sufficiente montare l’apposito accessorio kit polveri per atomizzatore.

Prenditi cura del soffiatore-atomizzatore per farlo funzionare bene e a lungo. Alla manutenzione standard del soffiatore aggiungi la pulizia per togliere i residui dei trattamenti:

  • Lava il soffiatore-atomizzatore con acqua e asciugalo.
  • Lava il filtro liquidi con acqua saponata calda e asciugalo.
  • Passa i fori del filtro ULV con il getto dell’aria compressa.
  • Quando possibile fai funzionare per un po’ il soffiatore-atomizzatore con sola acqua, in modo da ripulire per bene il circuito dei liquidi.

Hai difficoltà ad avviare il soffiatore-atomizzatore? Può trattarsi di un inconveniente facile da risolvere, quindi prima di rivolgerti all’assistenza verifica perché il soffiatore non parte.

Scopri tutte le altre potenzialità dei soffiatori: pulire, aspirare, triturare.

Articoli correlati

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

21/09/2022

Prato ingiallito, secco e a chiazze, come risolvere...

Prevenire è meglio che curare

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

21/09/2022

3 errori da evitare nella potatura di piante e siepi

Periodo, modalità di taglio, attrezzi

Leggi tutto

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

29/08/2022

Come riutilizzare i bancali: 4 idee fai da te per i...

Basta un pizzico di creatività

Leggi tutto

Iscriviti alla Newsletter Oleo-Mac

Per ricevere tante offerte, consigli e novità sul mondo del verde.

Ti invitiamo a visionare l’ Informativa Privacy art. 13 GDPR sul trattamento dei dati personali.
  • Il consenso è necessario per il ricevimento della newsletter.