Manutenzione del trinciaerba: come e quando pulirlo?

COSA FARE DA TE E QUANDO ANDARE AL CENTRO ASSISTENZA

/ Ispirazioni

20/05/2024

Tempo di lettura stimato circa 3 minuti

Con il trinciaerba fai lavori di sfalciatura impegnativi, perfino su spazi ampi e pendii: elimini erbacce, ma anche fusti e rami con un diametro di 1,5 cm. Come macchina si colloca, quindi, tra un tagliaerba con taglio mulching e un decespugliatore: taglia e tritura la vegetazione, lasciandone i frammenti sul terreno, da tenere come pacciamatura naturale o interrare con la motozappa. Il trinciaerba fa parte della famiglia delle trince, a cui appartengono i trinciatutto o trinciasarmenti, che sono fatti per aggredire vegetazione ancora più consistente (arbusti, rovi, canne, residui di potatura o coltura e così via).

Il trinciaerba ha bisogno di una manutenzione regolare per garantirti sicurezza e un lavoro eseguito a regola d’arte, rapido, senza difficoltà per la macchina e con meno fatica per te: è questo l’argomento dell’articolo che stai leggendo.

Manutenzione ordinaria e straordinaria del trinciaerba

In linea di principio un trinciaerba per uso privato, così come un trinciaerba professionale, prevede manutenzione ordinaria e straordinaria. La prima da fare ogni volta che lo adoperi; la seconda comprende le operazioni da eseguire dopo un certo numero di ore di lavoro, le attività pre-rimessaggio, le eventuali riparazioni e sostituzioni.

La manutenzione del tuo trinciaerba Oleo-Mac richiede competenze e strumenti specifici, perciò ti consigliamo di rivolgerti ai tecnici del centro assistenza più vicino ogni volta che è necessario. Prenditi il tempo che serve per consultare il manuale d’uso e manutenzione, che detta frequenza e modalità.

Prima di adoperare il trinciaerba la tua attenzione e tempestività sono essenziali per:

  • Individuare se la macchina presenti segni di usura, danni, perdite d’olio o benzina.
  • Appurare che bulloni e dadi siano integri e ben serrati.
  • Controllare il livello dell’olio motore e, se serve, rabboccarlo (sul tema qui trovi il nostro articolo sull’importanza degli oli lubrificanti nella manutenzione degli attrezzi da giardinaggio).

Conviene fare anche una verifica preliminare sull’area di lavoro per sincerarti se siano presenti ceppi, pietre, paletti, pezzi di metallo e altro che sia rischioso per la tua sicurezza e causa di guasti per il trinciaerba. Elimina tutto ciò che la macchina può lanciare attorno a sé (sassi, cavi, resti di materiali etc.) e tieni una distanza di sicurezza di almeno 40 m rispetto a persone, bambini, animali.

A fine lavoro, una volta che il trinciaerba è spento e il motore freddo, ricorda di:

  • Eliminare terra e residui di vegetazione dal piatto di taglio, per esempio con una spatola o dell’aria compressa: approfitta per controllare lo stato della lama, la sua affilatura e se è ben fissata.
  • Pulire la scocca con il getto dell’aria compressa: questo è un buon momento per osservare se la macchina ha subito qualche danno.
  • Soffiare con l’aria compressa il sistema di avviamento e le alette del cilindro del motore.
  • Pulire il filtro dell’aria (circa ogni 50 ore di lavoro).

Quando portare il trinciaerba al centro assistenza

Appena ti accorgi che un componente è danneggiato o usurato, non tentare di aggiustarlo o di rimediare con sistemi fai da te, ma porta il trinciaerba Oleo-Mac al tuo centro assistenza di fiducia per far sostituire il pezzo con un ricambio originale. Se durante il lavoro la macchina urta contro qualcosa, produce vibrazioni anomale o si blocca, spegni il motore, lascia che si raffreddi e controlla il trinciaerba: se sono necessarie riparazioni e sostituzioni, vanno fatte dal centro assistenza; lo stesso vale per l’affilatura e l’equilibratura della lama del sistema di taglio.

I centri assistenza Oleo-Mac sono il tuo punto di riferimento per tutta una serie di altri possibili interventi sul trinciaerba:

  • Sostituzione dell’olio motore.
  • Controllo, pulizia o sostituzione della candela.
  • Sostituzione del filtro dell’aria.
  • Pulizia e regolazione del carburatore.
  • Controllo del gioco delle valvole del motore.
  • Revisione generale del motore.

Puoi usare il trinciaerba per sfalciare l’erba su terreni incolti, così come per gestire l’inerbimento in un piccolo vigneto o frutteto più velocemente che con il decespugliatore.

Articoli correlati

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

06/06/2024

Costruisci un barbecue in pietra fai da te

Progetto, occorrente e costruzione

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

11/04/2024

Orto libero da lumache e chiocciole: guida per step

Foglie d’insalata mangiucchiate? Ecco cosa fare

Leggi tutto

Video / Video prodotti

02/04/2024

Oleo-Mac approda in TV: potenza, tecnologia e affid...

È ufficiale, siamo in onda con uno spot sul canale LA7! Ma non è t...

Leggi tutto

Vuoi un buono sconto di 10€?

Iscrivendoti alla newsletter ricevi subito il tuo regalo di benvenuto e rimani aggiornato con:

Ti invitiamo a visionare l’ Informativa Privacy art. 13 GDPR sul trattamento dei dati personali.
  • Il consenso è necessario per il ricevimento della newsletter.